menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montespertoli: si getta nel vuoto dopo una lite in casa, muore quindicenne

Vani i soccorsi. Giornata di lutto cittadino 

Ieri pomeriggio una quindicenne è morta dopo essersi lanciata nel vuoto dal terzo piano di una palazzina di Montespertoli. A riportare la notizia è la Nazione. Da quanto riportato dal quotidiano, l'adolescente si sarebbe lanciata dopo una discussione con la madre, legata, probabilmente, a motivi inerenti il percorso di studi scolastico. 

I soccorsi sono arrivati sul posto con un'ambulanza e un'automedica ma non è stato possibile rianimare la giovane. 


Il sindaco di Montespertoli Alessio Mugnaini ha deciso di indire una giornata di lutto cittadino: "Ieri sera la nostra comunità è stata colpita da una grande tragedia con la perdita di una nostra giovane concittadina, trovare le parole per me è impossibile.  Come è impossibile immaginare il dolore della famiglia. Quello che può fare una comunità è condividerlo e offrire supporto: perché nessuno deve essere lasciato solo in questi momenti. Per questo credo che oggi sia giusto proclamare una giornata di lutto cittadino e fermarsi tutti alle 12 per un minuto di silenzio e riflessione personale. Ognuno a modo suo troverà come stare vicino alla famiglia e a tutta la comunità. Montespertoli è la somma delle nostre diversità e delle nostre esperienze: non dobbiamo mai dimenticarlo. Alla famiglia mando l’abbraccio più grande possibile. A tutti voi l’impegno ad esservi ancora più vicino".

Tragedia sulle colline: muore bimbo di 2 anni

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento