Cronaca

'Alimenta l'Aiuto Alimentare', l'iniziativa della Misericordia per le famiglie bisognose

Aiuto Alimentare assiste 539 famiglie distribuendo circa 7mila prodotti. Attraverso questa raccolta i cittadini che lo vorranno potranno donare dei prodotti alimentari da consegnare alle famiglie fiorentine in difficoltà

Il morso della crisi si fa più cattivo nei bisogni di prima necessità. Con un aggravante, sempre più famiglie hanno bisogno di un aiuto. Si tratta di una domanda che anche a Firenze è in continua crescita e non può più essere interamente soddisfatta attraverso i canali tradizionali. Per questo nasce e prende corpo il nuovo progetto della Misericordia di Firenze, ‘Alimenta l’Aiuto Alimentare’.

Ogni mese il servizio di Aiuto Alimentare, attivo da oltre 15 anni, assiste 539 famiglie distribuendo circa 7.000 prodotti. Attraverso questa iniziativa i cittadini che lo vorranno potranno donare dei prodotti alimentari da consegnare alle famiglie fiorentine in difficoltà.

Dal 16 dicembre saranno disponibili dei carrelli da supermercato per raccogliere i prodotti non deperibili – come pasta, riso, farina, biscotti, pannolini e omogeneizzati per bambini, zucchero, pelati, legumi e carni in scatola, tonno e olio – nella sede della Misericordia di Firenze in piazza Duomo 20, nell’Ambulatorio del Centro Storico in vicolo Adimari 1, nell’Ambulatorio di via del Sansovino 176, nell’Ambulatorio di Campo di Marte in viale dei Mille 32, nell’Ambulatorio di Novoli in piazzetta Valdambra 8, nella Sezione Nord in via Faentina 324 e nella Sezione di Ponte di Mezzo in via di Caciolle 3b.

Lo stato di avanzamento dell’iniziativa, che vivrà grazie al contributo dei cittadini, può essere seguito sul sito www.aiutoalimentare.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Alimenta l'Aiuto Alimentare', l'iniziativa della Misericordia per le famiglie bisognose

FirenzeToday è in caricamento