Martedì, 23 Luglio 2024

Non si placa la protesta al carcere, le fiamme e la rivolta proseguono di notte / VIDEO

Rivolta dei detenuti in corso da ore

Prosegue la rivolta al carcere fiorentino di Sollicciano. Va avanti da ore, da circa le 18, dopo il suicidio di un detenuto di appena 20 anni, di origini marocchine (non tunisine come sembrava in un primo momento, ma questo conta poco di fronte alla tragedia). Si sarebbe ucciso in mattinata e la notizia si sarebbe diffusa dopo alcune ore. Alle 22 ancora si alzavano fiamme da diverse celle, ben visibili dall'esterno. Sul posto sono presenti, all'esterno della struttura, forze dell'ordine in grande numero. Oggi, in Italia, sono morti tre detenuti: dall'inizio dell'anno sono 53, una vera strage. Di fronte a Sollicciano sono accorse numerose persone a portare solidarietà ai detenuti. Molte le lenzuola date alle fiamme. Sopra il carcere anche un elicottero delle forze dell'ordine.

La rivolta al carcere / FOTO - VIDEO

Video popolari

FirenzeToday è in caricamento