rotate-mobile
Cronaca Borgo San Lorenzo

Protesta in Comune perchè non ha il reddito di cittadinanza e poi picchia i carabinieri: arrestato

Nel Mugello

Protesta in municipio e minaccia i dipendenti comunali perchè non ha il reddito di cittadinanza. Poi, all'arrivo di una pattuglia dei carabinieri, li colpisce con calci e pugni.

E' successo nella sede del Comune di Borgo San Lorenzo (Firenze). Un nigeriano, 35 anni, è stato arrestato con l'accusa di resistenza e lesioni personali.

L'uomo avrebbe inscenato una protesta perchè non aveva ricevuto il reddito di cittadinanza, pur non avendone diritto. Dopo urla, pugni sui muri e minacce ai dipendenti, qualcuno ha chiamato il 112.

I carabinieri hanno provato a convincere l'uomo ad allontanarsi dagli uffici ma il nigeriano si sarebbe scagliato sui militari colpendoli con calci e pugni. A questo punto è stato bloccato e arrestato. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protesta in Comune perchè non ha il reddito di cittadinanza e poi picchia i carabinieri: arrestato

FirenzeToday è in caricamento