rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Via Pratese

Prostituzione in Via Pratese: scoperta casa di tolleranza / VIDEO

Smantellato un giro di prostituzione che ruotava intorno ad un albergo di via Pratese

La polizia ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di un fiorentino di 47 anni e di un cittadino straniero accusati di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione di una giovane ragazza albanese. I due uomini sono, infatti, ritenuti responsabili di aver messo a disposizione della ragazza i locali di un centro ricettivo di via Pratese dove farla prostituire, di averla accompagnata - sempre a tal fine - in strada ed in albergo, arrivando ad esercitare un costante controllo sulla sua attività di meretricio e ad incassarne i proventi.
Tra gli episodi contestati anche quello di aver combinato un “falso” matrimonio della cittadina straniera con un italiano, per consentire alla donna il soggiorno regolare nel nostro Paese.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, il fiorentino, proprietario e gestore di un affittacamere in via Pratese, avrebbe inoltre favorito e sfruttato la prostituzione anche di numerose altre ragazze, italiane e straniere.
Grazie a specifici servizi di osservazione, gli agenti hanno ricostruito che le giovani donne, una volta “agganciati” i clienti in strada, li accompagnavano presso quella che può essere definita una casa di tolleranza in piena attività.

Con riferimento al cittadino straniero - anche lui finito al centro dell’inchiesta - secondo quanto emerso, lo stesso, in Italia irregolare, avrebbe controllato, favorito e sfruttato l’attività di una delle prostitute gravitanti intorno alle vicende dell’albergo di via Pratese.

Sarebbe stato proprio quest’ultimo ad aver organizzato, inoltre, quello che gli inquirenti ritengono essere il “finto” matrimonio della compagna con un cittadino italiano - già noto alle forze dell’ordine - al solo fine di regolarizzare la sua posizione sul territorio italiano. Nei confronti del 47enne sono scattati, stamani, gli arresti domiciliari, mentre il cittadino straniero è attualmente ricercato. Per l’albergo di via Pratese, il gip ha disposto il sequestro preventivo dell’immobile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prostituzione in Via Pratese: scoperta casa di tolleranza / VIDEO

FirenzeToday è in caricamento