Stadio Artemio Franchi: come potrebbe diventare con la copertura / FOTO

Mentre il sindaco rilancia il 'vecchio' progetto per il 'nuovo' stadio alla Mercafir, va comunque affrontato il tema del futuro del Franchi

C'è un progetto già realizzato per realizzare la copertura dello stadio Artemio Franchi, quello che vedete in questa foto emesso a punto dall'architetto Carlo Bandini e dall'ingegnere Gianni Bellucci, progettisti della BCB Progetti srl. Un progetto che prevede una copertura ondulata su tutti i settori dello stadio (eccetto la tribuna già coperta) e, si fa sapere, potrebbe essere realizzata senza comportare lo spostamento delle partite della Fiorentina.

“L’area sportiva del Campo di Marte si estende su circa 37 ettari ed è per dimensione e dotazione degli impianti un’area di eccellenza nel panorama europeo. A prescindere dalla collocazione eventuale del nuovo stadio nell’area della Mercafir, in ogni caso si porrebbe e si pone il problema dello stadio Artemio Franchi e dell’area attorno ad esso, che rischierebbe di diventare una sorta di rudere di difficile valorizzazione futura”, spiegano Bandini e Bellucci.

Il progetto era già stato elaborato durante la campagna elettorale delle scorse elezioni amministrative e appoggiato da Eliana Canesi e Michele Turini, candidati rispettivamente al Consiglio comunale e al Quartiere 1 nella Lista Nardella.

L'idea è stata anche presentato alla presidenza della Confesercenti, che ha manifestato il suo interesse soprattutto per il rispetto delle attività commerciali di piccola e media dimensione e del mercato di ambulanti che si svolge nell’area, che nella riqualificazione prevista troverebbero una naturale valorizzazione.

Maggiori dettagli saranno forniti in una conferenza stampa pubblica che si terrà domani mattina, lunedì 22 luglio, alle 11, presso la l'hotel NH Collection Firenze Porta Rossa, in via Porta Rossa 19. Saranno presenti gli stessi Turini e Canesi, per l'associazione 'Noi Per Firenze', oltre all'architetto Bandini e all'ingegner Bellucci. Si potrà sapere di più anche su costi e tempi di un'eventuale realizzazione.

Com'era il maxi progetto da 400 milioni, ormai abbandonato

La proposta torna in campo pochi giorni dopo che Nardella ha rilanciato la costruzione del nuovo stadio a Novoli, alla Maercafir, secondo il vecchio progetto del 2014-2015, abbandonando di fatto il progetto presentato con Della Valle due anni più tardi.

Vecchio progetto che prevede che il nuovo stadio occupi in sostanza solo metà dell'attuale area del Mercato Ortofrutticolo (l'area sud, adiacente a viale Guidoni), mentre lasci l'area nord libera per una riorganizzazione della stessa Mercafir.

Nuovo stadio, Nardella: "Così possiamo tornare al vecchio progetto"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi incidente a Ponte a Greve: traffico bloccato / FOTO

  • Tentati furti in casa: attenti alle fascette di plastica 

  • Giornata mondiale della pizza: ecco le pizzerie da provare a Firenze

  • Palazzo Vecchio: nuovi concorsi per posti di lavoro a tempo indeterminato in Comune

  • Mette in scena il suo funerale con tanto di carro d'epoca e corteo funebre

  • Incidente a Novoli: traffico bloccato / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento