Profughi accolti nella notte a Sesto Fiorentino

Un gruppo di nove persone, due nuclei familiari con 5 minori, tutti di origine palestinese, sono partiti già questa mattina

I migranti, in tutto 60, sono arrivati questa notte. Un gruppo di nove persone, due nuclei familiari con 5 minori, tutti di origine palestinese, sono partiti già questa mattina. Ecco le nazionalità: 4 provengono dal Bangladesh, 11 dalla Gambia, 6 dalla Nigeria, 28 dal Pakistan, uno dal Senegal e uno dalla Sierra Leone

Questa mattina il sindaco di Sesto Fiorentino, Sara Biagiotti, ha visitato il presidio insieme all'assessore al Welfare, Tamara Taiti, e all'assessore alla Politiche internzionali, Sara Martini: "Di fronte a questa richiesta di emergenza umanitaria non ci siamo tirati indietro e abbiamo agito con responsabilità individuando con la prefettura questa situazione temporanea - ha detto il sindaco - Ringrazio la Caritas e i suoi volontari che si sono subito adoperati per la gestione e l'assunzione in carico dei migranti" 

La Caritas ha già provveduto a distribuire pasti e vestiti e ad attivare le docce. "Siamo sempre al servizio di questo emergenze - ha detto Alessandro Martini, direttore della Caritas Diocesana di Firenze - Grazie alla collaborazione con il Comune di Sesto e con la Protezione Civile siamo riusciti a gestire nel modo migliore questa emergenza. Sono già in azione tutte le forze del volontariato del territorio"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 18 novembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Coronavirus, Giani: "Possibile Toscana arancione a inizio dicembre"

  • Coronavirus, nuova ordinanza: vietato consumare cibo e bevande sul posto e nel raggio di 50 metri 

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 20 novembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 23 novembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Rinnovo della patente di guida: tutte le informazioni

Torna su
FirenzeToday è in caricamento