rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca

Aggressione di Sorano, chiesti 20 anni di reclusione per Matteo Gorelli

il 20enne di Cerreto Guidi aggredì con altri tre amici, minorenni all'epoca dei fatti, due carabinieri: Antonio Santarelli, morto dopo un anno di coma, e Domenico Marino

Matteo Gorelli, ventenne di Cerreto Guidi (Firenze) fu uno dei quattro ragazzi che, di ritorno da un rave nel grossetano, aggredirono barbaramente due carabinieri fermi ad un posto di blocco. L’unico del gruppetto maggiorenne all’epoca dei fatti. Era la Pasquetta del 2011. Per terra rimasero Antonio Santarelli, morto dopo un anno di coma, e Domenico Marino, che in quell’agguato brutale perse l’uso di un occhio. Ed oggi per Gorelli, durante il processo con rito abbreviato in corso di svolgimento nel tribunale di Grosseto, è arrivata la richiesta di pena del pubblico ministero Giuseppe Coniglio: 20 anni di reclusione. Oltre la richiesta da parte del pm, l’avvocatura dello Stato ha chiesto l’ergastolo mentre la vedova Santarelli, Claudia Francardi, parte civile, ha chiesto 500mila euro di risarcimento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione di Sorano, chiesti 20 anni di reclusione per Matteo Gorelli

FirenzeToday è in caricamento