rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Morte Magherini, una testimone: "Parlai dei calci e mi chiesero: verbalizziamo?"

Questa mattina si è svolta un'udienza del processo che vede imputati 4 carabinieri e 2 volontari della Croce Rossa. Una testimone racconta la sua esperienza in caserma

"Sono stata chiamata in caserma per il verbale e ho raccontato che quando Magherini era a terra gli hanno tirato dei calci. Ma a questo punto del verbale il carabiniere che stava verbalizzando mi ha chiesto: 'Lo vuole scrivere dei calci?'. Ho risposto: 'Sì, certo', e il carabiniere di nuovo mi ha detto: 'Non lo so, il verbale è il suo' ". Lo ha raccontato questa mattina a Firenze la testimone Sara Cassai, 37 anni, nel corso di un'udienza del processo sulla morte di Magherini, avvenuta il 3 marzo 2014 in borgo San Frediano a seguito di un fermo dei carabinieri.

Per la morte di Magherini, che all'epoca aveva 39 anni, sono imputati quattro carabinieri e due volontari della Croce rossa, accusati di omicidio colposo, e nel caso di un militare anche di percosse. La testimone ha riferito quanto ha visto quella notte, e della sua ciamata in caserma per il verbale. "Mi dissero Riccardo aveva rubato un cellulare e che ci sarebbe stata una direttissima ma non mi dissero che era già morto". La testimone ha riferito di non aver visto dei calci ma "movimenti tali da farmi ritenere che i carabinieri che stavano arrestando Magherini stessero dando calci".

"Ero rimasta impressionata dalla forza di Riccardo e, all'inizio, da come i carabinieri avevano svolto il loro compito. Vista la sua forza, pensai che magari gli avrebbero tirato un pugno per fermarlo", ha aggiunto.

La testimone ha poi raccontato del suo successivo incontro con il padre di Magherini, alcuni giorni dopo. "Gli raccontai di come erano andati i fatti, che Riccardo aveva una forza incredibile, che i carabinieri non riuscivano a contenerlo e che quando lo avevano messo a terra gli avevano tirato dei calci".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte Magherini, una testimone: "Parlai dei calci e mi chiesero: verbalizziamo?"

FirenzeToday è in caricamento