rotate-mobile
Cronaca

Processo Consip: cambiano i giudici. Slitta l'udienza

La decisione contestata dalle difese degli imputati

Rinviato al 3 marzo il processo Consip che vede imputati, tra gli altri, l'ex ministro dello Sport ed ex sottosegretario alla presidenza del Consiglio Luca Lotti, accusato di favoreggiamento nell'inchiesta e l'ex comandante generale dell'Arma dei Carabinieri Tullio Del Sette, accusato di rivelazione del segreto d'ufficio e favoreggiamento.

A processo, a Roma, ci sono anche Emanuele Saltalamacchia, all’epoca dei fatti comandante dei Carabinieri della legione Toscana, per favoreggiamento, così come l'ex presidente di Publiacqua Firenze Filippo Vannoni e l'imprenditore scandiccese Carlo Russo. L’udienza in programma stamani è durata pochi minuti, perché il tribunale ha disposto il trasferimento del procedimento a un altro collegio.

Una decisione contestata dalle difese degli imputati che hanno presentato ricorso in Cassazione. Il processo è stato fissato davanti al primo collegio, e non più al secondo della ottava sezione collegiale, al quale il fascicolo era stato inviato per errore.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Processo Consip: cambiano i giudici. Slitta l'udienza

FirenzeToday è in caricamento