Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca

Prato, parte la petizione online per aiutare gli anziani rimasti senza casa

Dopo il grave incendio a Comeana

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

Una settimana fa esatta (era il 14 giugno) un grave incendio devastava un'abitazione a Comeana - per la precisione in via Macia - con le fiamme a divampare nella cucina. All'interno Tiziano Vestri e la moglie Graziella, quest'ultima con difficoltà di deambulazione. Per trarla in salvo, è stato decisivo l'intervento dei vigili del fuoco, con la signora che è stato poi trasportata con ustioni su tutto il corpo dall’elisoccorso regionale Pegaso fino al centro grandi ustionati di Pisa.

L'incendio stava per rivelarsi fatale per la 76enne, visto che le fiamme sono arrivate fino al pergolato in giardino, dove si trovava la donna. Quelle fiamme che nel frattempo hanno reso inagibile la casa, danneggiandone gran parte. Per aiutare Tiziano e Graziella (il primo ospite dei figli, la seconda ancora ricoverata in ospedale), la nipote Glenda Vestri ha lanciato una petizione sulla piattaforma GoFundMe. Dopo pochi giorni sono stati già raccolti oltre 4.000 euro. 

"Oltre ai danni materiali, l'incendio si è portato via anche molti dei ricordi di una vita, che si trovavano nella porzione di casa che ha riportato più danni. Al momento - ha raccontato Glenda - l'abitazione è inagibile e nonostante gli sforzi dei parenti e dei cari amici che sono accorsi fin da subito, non sarà possibile rientrarci finché non verrà effettuata una costosa bonifica che certifichi le condizioni di ripristino e salubrità degli ambienti. Sarà perciò fondamentale il sostegno di tutti voi, per poter intervenire il prima possibile e donare la speranza di un pronto ritorno alla normalità". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prato, parte la petizione online per aiutare gli anziani rimasti senza casa
FirenzeToday è in caricamento