rotate-mobile
Cronaca

Bullo di via Baracca, Facebook shock: "Diamogli una lezione", "Facciamolo fuori" / FOTO

Post su Facebook: "Gliela diamo una lezione noi?". Centinaia di 'mi piace': "Ammazzatelo di botte"

'Ammazzatelo di botte', 'Facciamolo fuori'. Sono alcuni dei molti commenti ad un post Facebook che invita i “fiorentini” a “dare una lezione” a quello che la stampa cittadina ha ribattezzato come il 'bullo di via Baracca'.

“Io dico una cosa: fiorentini, gliela diamo una lezione noi al soggetto, prima che ci scappi il morto? O, come al solito, tante chiacchiere e basta? Io ci sono”, scrive l'autore del post, al quale seguono decine di commenti di approvazione e centinaia di 'mi piace', anche se qualcuno prova a calmare gli animi e sottolinea come il 'bullo' sia un soggetto che ha gravi problemi psichiatrici.

Si tratta di un uomo di 37 anni, di origini rumene, che cammina avanti e indietro in via Baracca, nei pressi del centro commerciale Lidl, spesso armato di una spranga. Molesta i passanti in maniera pesante, è autore di aggressioni e prende a sprangate le macchine.

Il 37enne è stato arrestato sabato 1° aprile, e rilasciato due giorni dopo per assenza di denunce. Appena scarcerato l'uomo ha ricominciato a molestare i passanti in via Baracca e compiere atti di vandalismo. Come dimostrano alcuni video diffusi sul web, sono evidenti i problemi psichiatrici e di salute mentale.

Ieri, martedì 4 aprile, è stato nuovamente fermato (ora si pensa a un Tso, Trattamento sanitario obbligatorio). Il movimento di estrema destra CasaPound lancia le “passeggiate per la sicurezza”. L'assessore alla sicurezza Federico Gianassi annuncia più forze dell'ordine in zona, con l'immancabile foto su Facebook che lo ritrae in loco. Il rischio ora è che qualcuno passi da Facebook alla realtà, iniziando a “dare lezioni” di giustizia fai da te.

FOTO - Facebook shock contro il 'bullo di via Baracca': "Diamogli una lezione, facciamolo fuori"

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bullo di via Baracca, Facebook shock: "Diamogli una lezione", "Facciamolo fuori" / FOTO

FirenzeToday è in caricamento