menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il rendering del futuro ponte tra Lastra e Signa

Il rendering del futuro ponte tra Lastra e Signa

Ponte del Giglio, scatta la polemica degli architetti: "Amministrazioni ripensateci"

Il progetto è stato presentato poche settimane fa

Poche settimane fa è stato firmato un accordo tra il sindaco di Firenze Nardella e i colleghi di Signa e Lastra a Signa, per far sorgere dopo anni di attesa un nuovo ponte tra Lastra a Signa e Signa.

Gli architetti fiorenti però non ci stanno: “Non si discute sull'opportunità di collegare le due sponde del fiume con il relativo adeguamento della viabilità, ma dell'ennesima occasione persa per mettere a confronto, attraverso un concorso pubblico, le migliori proposte progettuali. I tempi lo avrebbero consentito e l'errore si concretizza in una proposta che a nostro avviso non si pone all'altezza delle legittime aspettative di qualità della collettività”

Come sarà il nuovo ponte 

Per gli architetti sembra difficile l'attuazione del progetto, scrivono in una nota. Gli architetti criticano poi il sindaco di Signa per aver ritirato il ricorso al Tar contro la nuova pista dell'aeroporto di Peretola. 

"E' difficile per l'Ordine degli Architetti tacere su questa vicenda che mostra, ancora una volta - scrivono in una nota i professionisti - un errore di metodo nella gestione delle infrastrutture e delle opere pubbliche in genere, che si traduce negli esiti di una proposta incongrua per l'intero territorio fiorentino".

Per gli architetti si tratta di un'opera che in un primo momento doveva coinvolgere la comunità, per loro "è solo una dichiarazione di intenti piuttosto che un progetto vero e proprio". 

"L'Ordine degli Architetti - concludono i professionisti -  è preposto a sorvegliare, nell'interesse della collettività, la qualità delle opere architettoniche sul territorio e, pur volendo mantenere un profilo di imparzialità di giudizio, questa volta ritiene doveroso intervenire chiedendo all'amministrazione un ripensamento sulla progettazione del ponte".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento