Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca

Polizia: il capo della digos lascia Firenze e va a dirigere l'antiterrorismo a Roma

Lucio Pifferi, primo dirigente promosso questore, saluta il capoluogo toscano dopo 9 anni. Non sarà facile sostituirlo

Lucio Pifferi, al centro, riceve i saluti del sindaco Nardella e del questore Santarelli

Il capo della digos fiorentina Lucio Pifferi lascia il capoluogo toscano dopo nove anni trascorsi in riva d'Arno e si trasferisce Roma, dove va a dirigere l’Antiterrorismo internazionale della Direzione centrale della polizia di prevenzione.

Unanimemente considerato funzionario di polizia di altissimo profilo, capace di gestire ordine pubblico e delicate inchieste con la medesima intelligenza, misura ed efficacia, Pifferi era arrivato a Firenze nell'estate 2012. Non sarà facile sostituirlo.

Promosso questore, ieri Pifferi è stato salutato, tra gli altri, dal questore Santarelli e dal sindaco Nardella.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia: il capo della digos lascia Firenze e va a dirigere l'antiterrorismo a Roma

FirenzeToday è in caricamento