rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Sesto Fiorentino

Armi in pugno minaccia dei cittadini stranieri

Denunciato dai carabinieri

Attimi di panico nella zona Osmannoro di Sesto Fiorentino dove un 48enne cinese, regolare sul territorio italiano e residente nell’Empolese, ha scatenato il panico minacciando con armi alcuni connazionali all’interno di un negozio di pelletteria. Il fatto è accaduto nel pomeriggio di ieri e sul posto, dopo alcune segnalazioni arrivate alla centrale operativa del 112, sono intervenuti i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Signa.

I militari hanno così individuato e bloccato l'uomo. Quest'ultimo, che non ha opposto resistenza, è stato trovato in possesso di una pistola ad aria compressa (priva del tappo rosso).

Il 48enne è stato denunciato in stato di libertà per minaccia aggravata e porto ingiustificato di pistola aria compressa priva di tappo rosso. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armi in pugno minaccia dei cittadini stranieri

FirenzeToday è in caricamento