Cronaca

Piscina di San Marcellino, i genitori denunciano: “Infiltrazioni da anni, rischio legionella”

Il caso in consiglio comunale, l'assessore Vannucci: “Seguiamo situazione”

Alla piscina di San Marcellino piove dentro. Stando a quanto dichiarano i genitori degli allievi della Nuoto Life Style le infiltrazioni durano da anni.

“Da tempo denunciamo la situazione. Non ci sono solo pericoli per chi utilizza l'impianto, ma anche rischi igienico sanitari”, sottolineano Massimo Petrini, portavoce dei genitori degli atleti della Life Style, e Raffaella Esposito, vice presidente della società.

Petrini ha inviato una lettera di denuncia al sindaco Dario Nardella, agli uffici igiene pubblica dell'Asl e ai carabinieri, allegando foto dove si vedono le impietose condizioni in cui versa l'impianto.

“E' dal 2016 che denunciamo infiltrazioni d'acqua all'interno della piscina, muffa, intonaco che si stacca. Nessun intervento di ripristino è stato effettuato”, denunciano Petrini ed Esposito, rispondendo a distanza all'assessore allo sport Andrea Vannucci (si tratta di un impianto comunale) che oggi sul caso ha risposto in consiglio comunale a due question time presentati da Tommaso Grassi (Frs) e Francesco Torselli (Fdi).

“In gennaio abbiamo fatto un sopralluogo e le criticità emerse in precedenza erano state ripristinate”, ha detto Vannucci, che ha però poi constatato la situazione in un sopralluogo questa mattina.

“Stiamo seguendo la situazione, nei prossimi giorni valuteremo come intervenire”, ha aggiunto l'assessore. Nel 2016 l'impianto fu chiuso per alcuni casi di legionella. “In queste condizioni il rischio si ripresenta”, dicono gli esponenti della Life Style.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piscina di San Marcellino, i genitori denunciano: “Infiltrazioni da anni, rischio legionella”

FirenzeToday è in caricamento