Cronaca

Piscina di San Marcellino, il Comune al gestore: "Fate i lavori di manutenzione"

Nei giorni scorsi era caduto parte dell'intonaco, i genitori denunciano infiltrazioni e muffa

Il distaccamento di intonaco all'interno della piscina di San Marcellino

Dopo la caduta di alcuni pezzi di intonaco, nei giorni scorsi, all'interno della piscina di San Marcellino di via Chiantigiana, il Comune di Firenze ha emesso una nota per intimare al gestore dell'impianto comunale, affidato tramite bando, di effettuare i necessari lavori di manutenzione.

"Lunedì scorso è stato riscontrato un distacco di intonaco alla parte inferiore del soffitto di copertura della piscina. Il distacco dell’intonaco è probabilmente dovuto a problemi di condensa e non di infiltrazione. Dallo stesso sopralluogo è emersa la presenza di infiltrazioni nella zona delle tribune. Il giorno seguente (cioè martedì, ndr) - si legge nella nota diffusa dal Comune -, abbiamo intimato al gestore l’esecuzione di interventi di manutenzione ordinaria urgenti per l’eliminazione dei problemi".

Il nome del gestore a cui viene "intimato" di effettuare i lavori non è specificato, ma risulta essere la società B-side, società 'mandataria', con la maggioranza delle quote, all'interno dell'Ati (associazione temporanea di imprese) che gestisce l'impianto.

Dopo la caduta dell'intonaco lunedì sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno interdetto l'uso di alcune porzioni delle tribune, uso tuttora interdetto per motivi di sicurezza. Al momento non risultano avviati i lavori di manutenzione richiesti. Da tempo i genitori degli atleti della società Nuoto Life Style denunciano infiltrazioni d'acqua piovana dal soffitto, muffa e condizioni igieniche pessime.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piscina di San Marcellino, il Comune al gestore: "Fate i lavori di manutenzione"

FirenzeToday è in caricamento