menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Castelfiorentino, picchia la compagna incinta e la scaraventa fuori dal furgone: arrestato 34enne

I passanti avvisano i carabinieri, l'uomo portato a Sollicciano

Urla e schiaffi, fino a scaraventarla giù dal furgone dove 'discutevano' la compagna incinta di 27 anni. L'autore dei maltrattamenti è un uomo di 34 anni, italiano residente in provincia di Arezzo e arrestato dai carabinieri nei pressi di Castelfiorentino.

La scorsa notte a Castelfiorentino, in via Niccoli, un passante ha notato la coppia discutere animatamente su un furgone. L’uomo ad un certo punto, secondo quanto ricostruito, ha afferrato la donna per un braccio scaraventandola fuori dal mezzo, partendo velocemente e abbandonando la giovane lungo la strada.

Il testimone ha quindi allertato il 112. Nel frattempo il 34enne è tornato sul posto e, dopo aver convinto la donna a risalire a bordo, l’ha nuovamente aggredita, per motivi, avrebbe detto l'uomo, legati alla 'gelosia'.

I carabinieri hanno intercettato il mezzo appena ripartito e, dopo aver ricostruito l'accaduto, hanno arrestato l'uomo, poi portato al carcere fiorentino di Sollicciano.

La donna, in stato di gravidanza e sensibilmente scossa per quanto accaduto, è stata trasportata presso l’ospedale di Empoli dove è stata ricoverata per accertamenti.

Firenze: migliaia di donne in corteo contro la violenza / FOTO

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento