rotate-mobile
Cronaca

Per anni picchia e maltratta la moglie e la costringe a prostituirsi: arrestato 45enne

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri e portato nel carcere di Sollicciano

All’esito di articolate indagini, i militari della stazione dei carabinieri di Firenze Peretola hanno arrestato nelle scorse ore un 45enne di origini rumene, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale di Firenze.

Secondo quanto emerso dalle indagini, coordinate dalla procura fiorentina, per anni, dal luglio 2015 al maggio 2022 l'uomo si sarebbe reso autore di gravi maltrattamenti verbali e fisici nei confronti della moglie, connazionale di 35 anni, fatta oggetto di ripetute minacce, ingiurie nonché violente percosse e imposizioni.

La donna, oltre a dover subire tra le altre cose persino il taglio dei capelli, sarebbe stata costretta per anni anche a prostituirsi, per il sostentamento economico della famiglia.

L’arrestato, già noto alle forze dell'ordine, è stato portato, a disposizione dell’autorità giudiziaria, nel carcere fiorentino di Sollicciano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per anni picchia e maltratta la moglie e la costringe a prostituirsi: arrestato 45enne

FirenzeToday è in caricamento