Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Sagrato di Santo Spirito: due settimane dopo l'arresto è fuori, fermato per spaccio 

Dovrà rispondere di spaccio e detenzione ai fini di spaccio 

Due settimane fa era stato fermato in questo stesso luogo dopo un'aggressione a un connazionale avvenuta sul sagrato di Santa Croce. In compagnia di 41enne, armato di una spada, aveva aggredito un terzo soggetto. Poi, durante l'intervento della polizia, aveva nebulizzato uno spray urticante contro gli agenti. 

Ieri sera gli agenti della squadra mobile stavano monitorando questo angolo delle notti fiorentine quando hanno notato il 21enne davanti al portone della basilica. Al giovane si è avvicinato un cinquantenne, con cui si è defilato lungo Via del Presto di San Martino. Ha tirato fuori dell'hashish e ne ha staccato un pezzetto facendosi consegnare una banconote. 


Gli agenti li hanno quindi controllati. Il giovane è stato trovato in possesso di altri frammenti di hashish tenuti tra le mani, invece un'altra stecca del medesimo stupefacente e sei palline di cocaina le nascondeva negli slip. Dovrà rispondere di spaccio e detenzione ai fini di spaccio.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sagrato di Santo Spirito: due settimane dopo l'arresto è fuori, fermato per spaccio 

FirenzeToday è in caricamento