menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il progetto di cancellata lanciato dai residenti

Il progetto di cancellata lanciato dai residenti

Piazza Santo Spirito, Palazzo Vecchio: "Sì a protezione di sagrato e scalinate"

La vice sindaca Bettini replica ai residenti che chiedono la cancellata: "Concorso di idee per riqualificare la piazza e proteggere e valorizzare sagrato e scalinate della basilica"

"Piazza Santo Spirito è un luogo delicato e importante nel nostro centro storico sul quale è massima l'attenzione da parte dell'amministrazione. Proprio per questo abbiamo deciso di lanciare un concorso di idee per progetti di riqualificazione della piazza in grado di proteggere e valorizzare sagrato e scalinate della basilica".

Lo ha detto nel tardo pomeriggio di ieri all'Ansa la vice sindaca di Firenze Alessia Bettini dopo la richiesta, da parte dei residenti, di installare una cancellata che 'recinti' scale e sagrato a tutela della basilica di Santo Spirito.

Richiesta arrivata dall'auto costituitosi 'Coordinamento dei residenti' assieme ad un progetto con tanto di preventivo (103mila euro e spiccioli il costo totale).

Le parole della vice sindaca, si precisa da Palazzo Vecchio, non sarebbero da intendersi, almeno per ora, come un 'sì' alla cancellata, ma come la volontà dell'amministrazione di affrontare le questioni poste da tempo dai residenti (urla, schiamazzi notturni, spaccio, urina sulle pareti della chiesa).

Una proposta di cancellata, portata in consiglio comunale dalla Lega, è peraltro già stata bocciata dalla maggioranza. E allora cosa?

"Il nostro obiettivo - prosegue Bettini -, è trovare un equilibrio che tuteli le diverse esigenze, quelle dei residenti, degli esercenti e dei fedeli e su come raggiungerlo vogliamo dare la parola agli esperti. Nel frattempo, i nostri uffici sono al lavoro per gestire questa fase di transizione. Nelle prossime settimane incontreremo tutti gli attori coinvolti per discutere assieme la migliore soluzione tecnicamente possibile".

Entro pochi giorni dovrebbe già esserci un confronto con i residenti, poi "a breve" l'apertura del concorso e l'attesa dei progetti degli "esperti", che prevedano anche la "protezione" di sagrato e scalinate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Aerei: caccia in volo sopra Firenze / VIDEO

  • Cronaca

    Gioberti: mega party, in 67 dentro casa

Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento