menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piazza Santo Spirito, residenti esasperati: "Nessun controllo su alcol e assembramenti e la chiesa è un urinatoio" / FOTO

Il Coordinamento dei residenti diffonde video e foto e chiede al Comune di intervenire: "Alcol fuori orario e le forze dell'ordine non arrivano"

Prosegue la protesta dei cittadini del 'Coordinamento dei residenti', dell'area intorno a piazza Santo Spirito, che denunciano, diffondendo foto e video, anche sui social, un altro "fine settimana di bagordi".

"Sia venerdì che sabato sera abbiamo riscontrato assembramenti (ieri pomeriggio, sabato, tutto il centro era molto affollato, ndr) e vendita di alcol da parte di alcuni locali anche oltre gli orari consentiti (dopo le 18, ndr). Senza contare i rifiuti abbandonati, le scritte sui portoni, il via vai di persone che vanno ad urinare sulle pareti della chiesa, come denunciamo da anni", dicono i residenti. "Abbiamo chiamato le forze dell'ordine ma non sono arrivate, non c'è nessun controllo".

Su Facebook venerdì sera è anche comparso un video in cui si vedevano alcune decine di ragazzi esporre sul portone della chiesa uno striscione di solidarietà con gli arrestati in seguito agli scontro del 30 ottobre scorsi, "situazione andata avanti ben oltre le 22".

Il progetto della cancellata / FOTO

Nei giorni scorsi il Coordinamento è tornato a chiedere a gran voce al Comune l'installazione di una cancellata che delimiti e recinti sia sagrato che scalinate, presentando un progetto a Palazzo Vecchio.

"A breve si aprirà un concorso di idee con il quale invitiamo gli esperti a presentare progetti che possano tutelare scalinate e sagrate", ha replicato la vice sindaca Alessia Bettini.

A metà gennaio in consiglio comunale la proposta di una cancellata l'ha portata Lega, bocciata dalla maggioranza. E proprio la Lega, assieme a Fratelli d'Italia, è tornata all'attacco.

La replica di Palazzo Vecchio

"Ogni volta che viene affrontata la questione della cancellata di Santo Spirito il Pd fa le giravolte, prima boccia le mozioni dell'opposizione, poi due giorni dopo riproporre la medesima idea. Anche stavolta nessuno ha impedito loro di fare quello che volevano. Perché - chiedono consiglieri di Fdi e Lega Draghi e Bussolin - l'ordinanza con il divieto di stazionamento è stata fatta solo per il rione di Sant'Ambrogio?". A giorni dovrebbe esserci un nuovo incontro tra Comune e residenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Aerei: caccia in volo sopra Firenze / VIDEO

  • Cronaca

    Gioberti: mega party, in 67 dentro casa

Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento