rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Piazza Giuseppe Poggi

Piazza Poggi, 41enne si dà fuoco e minaccia di buttarsi in Arno: salvato

Le fiamme subito spente dai vigili del fuoco, per l'uomo ustioni alle mani

Nel primo pomeriggio di oggi, all'altezza di piazza Poggi, sotto piazzale Michelangelo, un 41enne ha minacciato di darsi fuoco e gettarsi in Arno.

Sul posto sono intervenute squadre di sommozzatori dei vigili del fuoco assieme ad alcune pattuglie della polizia. L'uomo chiedeva di parlare con il sindaco Dario Nardella.

Quando alcuni agenti si sono avvicinati per fermarlo, l'uomo si è dato fuoco: le fiamme per fortuna sono subito state spente dai vigili del fuoco. Il 41enne ha riportato ustioni alle mani. L'uomo, italiano, non nuovo a gesti del genere, è stato portato via dalle forze dell'ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Poggi, 41enne si dà fuoco e minaccia di buttarsi in Arno: salvato

FirenzeToday è in caricamento