Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Piazza della Libertà: pallini di eroina in bocca, manovra di Heimlich

Arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente

Ieri mattina la polizia ha arrestato un 37enne nigeriano dopo averlo soccorso in Piazza della Libertà. Poco prima gli uomini del commissariato San Giovanni, impegnati in un servizio in abiti civili, avevano visto il 37enne mentre cedeva un involucro ad un soggetto. Quest’ultimo si è allontanato in scooter da via Fra’ Bartolommeo mentre l’altro si è diretto verso i viali dove è stato fermato.

Una volta bloccato, il 37enne ha tentato di divincolarsi dalla presa degli agenti, perdendo però la mascherina e lasciando così intravedere nella bocca alcuni palline di colore bianco, per poi dare segni di problemi di respirazione. Sospettando che l’uomo avesse ingerito gli involucri, i poliziotti gli hanno subito praticato la manovra di Heimlich, permettendogli di espellere dalla bocca sei involucri di cellophane.


Una volta recuperati, i poliziotti hanno scoperto che contenevano circa tre grammi di eroina. L’uomo è finito in manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e resistenza a pubblico ufficiale. 

Piazza della Libertà: ingoia palline di eroina 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza della Libertà: pallini di eroina in bocca, manovra di Heimlich

FirenzeToday è in caricamento