rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca Sesto Fiorentino

Sesto Fiorentino, il sindacato: "Piazza Italia chiude un negozio. Trasferimenti non ammissibili"

L'allarme lla Uiltucs che ha chiesto un incontro al sindaco Falchi

"Da un giorno all'altro Piazza Italia ha deciso di chiudere il negozio di Sesto Fiorentino, dentro l'Ipercoop. L' ha comunicato l'8 gennaio di punto in bianco alle lavoratrici, senza dare loro molte alternative. O meglio, senza dare nessuna alternativa realisticamente praticabile". A lanciare l'allarme è il sindacato  Uiltucs che attraverso una nota spiega: " La soluzione, per l'azienda, è stata un trasferimento a decine e decine di chilometri da casa. E' stato questo l'augurio di inizio anno di Piazza Italia, arrivato tra capo e collo come una mannaia a dieci lavoratrici impiegate nel punto vendita del Centro Sesto. Lavoratrici che non hanno, di fatto, nessuna alternativa perché sono state "trasferite" d'ufficio a Bologna, Follonica, Grosseto, Cascina e Montevarchi. Il che equivale a un licenziamento, viste le distanze e le difficoltà oggettive nell’affrontare, per molte di loro, un cambio di vita e di città così impegnativo".

Un argomento delicato, delle cui possibili soluzioni il sindacato di categoria discuterà domani, insieme al funzionario responsabile dell'area di Prato che segue la vertenza, con il sindaco di Sesto, Lorenzo Falchi. L'appuntamento è in Comune alle 11.30.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sesto Fiorentino, il sindacato: "Piazza Italia chiude un negozio. Trasferimenti non ammissibili"

FirenzeToday è in caricamento