Piazza Beccaria: anziano derubato del rolex da donna avvenente 

Il pensionato ha cercato di raggiungerla ma è caduto a terra 

Ieri, intorno alle 12 e trenta, un 83enne è stato derubato dell'orologio da una donna di bell'aspetto - dalle descrizioni sembra fosse originaria del sudamerica- che pochi attimi prima l'aveva avvicinato con la scusa di cercare un lavoro. 

Quando l'ha avuto a tiro, all'angolo tra Viale Gramsci e Via Leopardi, gli ha strappato il rolex dal polso ed è fuggita fino ad un'auto a bordo della quale si trovava un complice. 

La donna è salita di volata a bordo dell'abitacolo. Il pensionato ha provato a raggiungerla cercando di afferrare la portiera prima che si chiudesse. La vettura è partita mentre l'uomo è rovinato a terra. 

L'83enne, visibilmente scosso, ha rifiutato il trasporto in ospedale. Sul posto è intervenuta la polizia che ora indaga sull'accaduto. 
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio in centro: scooter in fiamme / FOTO 

  • Baby K a pranzo al circolo: "Adora la cucina toscana" / FOTO

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 23 settembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Cosa fare nel fine settimana a Firenze

  • Coronavirus: gita in Sicilia, focolaio nel Chianti

  • Crisi Coronavirus: chiude lo storico Gran Caffè San Marco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento