rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Cronaca Piagentina / Via Luna

Chiamano i vigili per le auto in divieto di sosta: “Ma ora ci tolgono le piante dalla strada, una cattiveria”

I residenti di via Luna negli anni hanno posizionato una serie di piante: “Non ci ha mai detto nulla nessuno, perché ci obbligano ora a privarcene?”

Hanno chiamato i vigili per far rimuovere alcune vetture, che in divieto di sosta intralciavano il passaggio. Gli agenti della polizia municipale, codice della strada alla mano, avrebbero però elevato anche un verbale per occupazione di suolo pubblico e ora minacciano di tagliare le piante e togliere i vasi che i residenti tengono in strada ormai da anni. Succede in via Luna, stradina di passaggio molto caratteristica tra via Gioberti e via Giotto.

“E' una cattiveria, tutta la strada si è riqualificata grazie a queste piante. Le curiamo, le potiamo e laviamo la strada. E' così da 15 anni”, dice Monica Lupi, residente di via Luna, dove ha anche il suo studio professionale specializzato in arredi.

La chiamata ai vigili risale ad alcune settimane fa, ma mercoledì scorso la polizia municipale è tornata ad evidenziare, con dei segni in terra, le piante e i vasi da rimuovere. E adesso i residenti e i professionisti che lavorano nella stradina temono la sforbiciata.

“Abbiamo portato avanti un progetto di riqualificazione. Anni fa qui si spacciava, ora non è più così. Il verde piace a tutti e qui arrivano i turisti a far le foto, le anziane a portare il cane”, aggiunge Raffaello Martini, altro residente, che vorrebbe anche murales sulle pareti della via.

Il timore però è veder spuntare, una delle prossime mattine, una pattuglia della polizia municipale con i giardinieri comunali, a tagliare e portare via tutto. “Sarebbe davvero un peccato, dopo che, anno dopo anno, abbiamo messo tutte queste piante. Abbiamo iniziato a mettere i vasi proprio per impedire alle auto di parcheggiare in divieto di sosta, poi tutto il rione ha apprezzato l'iniziativa”, aggiunge Monica.

I residenti, che stanno pensando anche di costituirsi in comitato, ora rivolgono un appello direttamente al sindaco Dario Nardella. “Vogliamo presentare un progetto di riqualificazione complessiva della strada, che comprenda la donazione al Comune di arredi urbani. Al centro del progetto ci sono anche le piante, dateci la possibilità di mantenerle”, chiede Monica. I rampicanti sono ancora senza foglie, ma dalle foto estive si vede un bel verde. Ora l'attesa è per la risposta di Palazzo Vecchio.

FOTO - Via Luna e le piante, Palazzo Vecchio vuole rimuoverle

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiamano i vigili per le auto in divieto di sosta: “Ma ora ci tolgono le piante dalla strada, una cattiveria”

FirenzeToday è in caricamento