Pesce andato a male e granchi illegali: maxi sequestro dei carabinieri / FOTO

Circa 600 chili di prodotti ittici

Pronti per il cenone di Capodanno? Il pesce è uno degli ingredienti preferiti dagli italiani per preparare il menù del veglione ma attenzione a cosa comprate. Oggi i carabinieri Nas di Firenze e i forestali hanno sequestrato circa 600 chili di pesce guasto o non conforme alle normative.

I militari hanno fermato,  in una zona a confine tra il Comune di Firenze ed il Comune di Sesto Fiorentino, un furgone con targa olandese guidato da un cittadino cinese residente in Olanda. I carabinieri hanno chiesto il supporto del personale dell’USL Toscana Centro Sanità Pubblica Veterinaria e Sicurezza Alimentare, per il riconoscimento delle specie oggetto di trasporto.

Nel furgone sono stati trovati 250 chili di granchi cinesi Eriocheir Sinensis, specie che non può essere commercializzata sul territorio italiano. Pochi giorni fa i carabinieri avevano sequestrato  granchi  della stessa specie in una pescheria di Campi Bisenzio. 

Inoltre sono stati trovati  24 chili di gamberetti conservati in modo sbagliato (erano in un vano frigo con una temperatura troppo alta). Nel furgone c'erano anche 360 chili di granciporro dell'Atlantico che erano senza i necessari documenti di trasporto. 

I militari hanno sequestrato tutto il pesce e denunciato due persone. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isolotto: il portellone si apre e la bara finisce in strada

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • Maltempo: rischio nevicate in città

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

  • Terremoto in Mugello, al lavoro per identificare la faglia: "Sciame sismico prosegue"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento