Cronaca

Pelago: senza biglietto aggredisce l'autista del bus, denunciato

Un aretino di 55 anni, bloccato dagli uomini dell'Arma

I carabinieri della stazione di Pelago e il radiomobile della compagnia di Pontassieve hanno denunciato in stato di libertà un operaio di 55 anni, residente in provincia di Arezzo, per interruzione di pubblico servizio, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni.

Alcuni giorni fa l’uomo, salito a bordo di un autobus di linea che copre la tratta Bibbiena-Firenze, è stato richiamato più volte dall’autista poiché sprovvisto di biglietto: invitato a scendere alla Consuma, dapprima ha minacciato ripetutamente il conducente, per poi colpirlo con un pugno al volto.

Pertanto, è stato richiesto l’intervento delle pattuglie dell’Arma e dei sanitari, che hanno trasportato l’autista all’ospedale Santa Maria Annunziata di Bagno a Ripoli, dove gli sono state riscontrate lesioni con prognosi di 20 giorni.

La ricostruzione della dinamica e la necessità di sostituire il conducente provocavano un ritardo di circa due ore alla corsa. Anche per questo motivo, il 55enne è stato denunciato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pelago: senza biglietto aggredisce l'autista del bus, denunciato

FirenzeToday è in caricamento