rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Cronaca

Intitolato a Viola Parigi il Palarotelle di via Lunga

Cerimonia con il sindaco Nardella, gli assessori Guccione e Giuliani e il presidente del Q.4 Dormentoni

Intitolato a Viola Parigi il Palarotelle di via Lunga, nel Quartiere 4. La cerimonia ieri sera con il sindaco Dario Nardella, l'assessore allo sport Cosimo Guccione, l'assessora alla toponomastica Maria Federica Giuiani e il presidente del Quartiere 4 Mirko Dormentoni.

Viola Parigi era un'atleta di 'Firenze Oltrarno pattinaggio’, una promessa dello sport che se n’è andata a soli 17 anni, a causa di una brutta malattia che non le ha lasciato scampo. Per questo proprio dagli allenatori e dalla società era arrivata a Palazzo Vecchio una proposta, quella di dedicare a Viola il Palarotelle. Lo stesso dove la ragazza si allenava da quando aveva solo 6 anni. 

"Questa intitolazione - ha spiegato il sindaco - è nata proprio per la volontà della società sportiva, della famiglia di Viola, dei suoi amici ed amiche e di tutta la comunità di questo Quartiere. Un Quartiere molto attivo e con una forte coesione sociale. Per questo abbiamo detto subito di sì". "I luoghi che fanno parte della nostra vita - ha aggiunto Nardella - è giusto che possano essere affiancati a persone che incarnano valori ed esperienze di vita. Per quanto giovane Viola era entrata nel cuore di tutti con il suo entusiasmo e la sua passione sportiva e siamo felicissimi di dare vita a questo nuovo progetto che comprende non solo l'intitolazione del Palarotelle ma anche iniziative per portare avanti i valori e le passioni che erano di Viola". 

"Una decisione che abbiamo preso di concerto tutti insieme: la società Oltrarno pattinaggio, la famiglia, il  sindaco insieme al prefetto  - ha ricordato l'assessore Guccione - a questa intitolazione ci tenevo personalmente tanto, come ci teneva tutta la comunità del Quartiere 4. Viola era una sportiva eccellente e una bravissima studentessa. Dedicandole il palazzetto nel quale si praticava la sua grande passione vivrà per sempre nella memoria delle bambine e dei bambini che qui si allenano ogni giorno".

"E' stato un atto corale - ha sottolineato l'assessora Giuliani - dedicare il Palarotelle ad una ragazza che, grazie alla sua passione e dedizione, è stata un esempio per tutti ed ha lasciato un ricordo indelebile".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intitolato a Viola Parigi il Palarotelle di via Lunga

FirenzeToday è in caricamento