Patti Smith e l'ultimo concerto a Firenze: "Raggiunsi l'apice e abbandonai"

La star torna sull'uscita di scena del '79: "Nessuno sapeva che sarebbe stato l'ultimo"

"Abbiamo suonato di fronte a 80mila persone in uno stadio. E nessuno sapeva che sarebbe stato l’ultimo”. Così la star Patti Smith intervistata lunedì scorso a New York da David Granger di Esquire, torna sulla sua uscita di scena dopo il concerto di Firenze del 1979. “Il rock’n’roll appartiene a chi vuole esprimere se stesso - ha sottolineato - sono uscita di scena e quello è stato il mio saluto". Sul motivo per cui decise di lasciare dopo due date sold out in Italia, la cantante svela: "Non c’era più spazio per nessuna crescita artistica e personale in quel momento".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm: slitta la firma, tutti i dubbi delle Regioni

  • Coronavirus: possibili 'zone rosse' in Toscana

  • Montespertoli: si getta nel vuoto dopo una lite in casa, muore quindicenne

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da lunedì

  • Ristoranti, due locali di Firenze nella classifica dei migliori ristoranti di lusso

  • Coronavirus: nuovo record di contagi in Toscana, oltre 2.000 nuovi casi e 13 decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento