rotate-mobile
Giovedì, 6 Ottobre 2022
Cronaca Centro Storico

Scoppio del Carro 2022: i bovi della Valdichiana arrivati in città. Tutto pronto per la celebrazione/ VIDEO

Trasporteranno il Brindellone davanti al Sagrato di Santa Maria del Fiore. Ai presenti in piazza Duomo e alla Messa Pasquale un depliant in quattro lingue che spiega l'origine e il significato della manifestazione

Tutto pronto per lo Scoppio del Carro 2022. In giornata gli ultimi preparativi del Carro dal peso di 50 quintali che domani mattina verrà portato in piazza del Duomo da quattro bovi provenienti dalla Valdichiana. Sansone, Bimbo, Grazioso, Valentino e Morandino - che starà in panchina, pronto a sostituire uno dei quattro in caso di necessità - tranierranno il Brindellone pieno di fuochi artificiali davanti al sagrato della cattedrale di Santa Maria del Fiore.

Pasqua, torna lo Scoppio del Carro: il programma completo

I cinque bovi arriveranno domattina all'alba nel parco delle Cascine e dopo una bella pulizia verranno abbelliti con fiori sulla testa e smalto color oro sulle unghie e sulle corna. Verso le 7.30 inizieranno la marcia lenta lungo il viale delle Cascine, fino a Piazza Vittorio Veneto, per proseguire verso piazzale di Porta al Prato, dove incontreranno il Brindellone e ci saranno gli ultimi aggiustamenti per attaccarli al carro.

(video di repertorio)

Lo Scoppio del Carro spiegato in quattro lingue

Dopo lo stop del 2020 e la versione 'ridotta' del 2021 causati dalla pandemia, quast'anno per il ritorno in presenza della celebrazione l'Arcidiocesi e il Comune di Firenze hanno deciso di realizzare un depliant in quattro lingue (italiano, inglese, francese, spagnolo) per far conoscere il significato della tradizione fiorentina.

Nardella, Pierguidi, Carro-2

Il depliant, spiega Toscana Oggi, sarà distribuito alla Messa Pasquale alle persone che saranno presenti in cattedrale e in piazza. "Fede, storia, passione e tradizione popolare - si legge nel depliant - si intrecciano dando vita a un evento unico al mondo inserito nella Messa del giorno di Pasqua presieduta dal vescovo in cattedrale".

Pasqua, torna lo Scoppio del Carro: i provvedimenti di circolazione

Il pieghevole spiega che "durante la Messa, al momento del canto del Gloria, il vescovo, con la fiamma accesa durante la Veglia pasquale tramite tre schegge del Santo Sepolcro di Gerusalemme, innesca la miccia di un razzo a forma di colomba che, dall'interno della cattedrale, muovendosi lungo un filo di ferro issato a 12 metri da terra, giunge fino al Carro dando così inizio al suo ''scoppio'' e torna indietro al suo punto di partenza. Per secoli l'esito di questo volo di andata e di ritorno della Colombina è stato letto dai contadini come presagio del futuro raccolto dell'annata".

Le tradizioni pasquali a Firenze: lo Scoppio del Carro e il Fuoco Santo

Si racconta anche che il Carro, "chiamato dai fiorentini Brindellone, usato anticamente per portare tra le case della città il nuovo fuoco benedetto durante la veglia pasquale, viene incendiato e letteralmente avvolto da fuochi, razzi, petardi e scintille effondendo simbolicamente la luce del Signore Risorto su tutti i presenti, su Firenze e su tutta l'umanità".

Orario e dove vederlo in tv

La Messa, celebrata dal cardinale Giuseppe Betori, inizia alle 10,30; intorno alle 11, al canto del Gloria, parte la colombina che innesca lo scoppio del carro. Il fuoco del cero è lo stesso che viene acceso la sera precedente, durante la Veglia pasquale (inizio alle 22,30) con le schegge del Santo Sepolcro e conservato durante la notte in uno speciale braciere. La Messa e lo Scoppio del Carro saranno trasmessi su Toscana Tv e su Tele Iride a partire dalle ore 9.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoppio del Carro 2022: i bovi della Valdichiana arrivati in città. Tutto pronto per la celebrazione/ VIDEO

FirenzeToday è in caricamento