Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Fondazioni ed enti partecipati, il Comune taglia le spese

Approvata una delibera in giunta per limitare le spese degli organismi partecipati. "A chi non lo fa stop ai finanziamenti"

La giunta comunale ieri ha approvato una delibera, che dovrà ricevere l'ok del consiglio comunale, per limitare alcune tipologie di spese degli organismi partecipati, con la possibilità di non erogare i contributi finanziari previsti in caso non vengano rispettate determinate indicazioni.

La delibera riguarda organismi partecipati dall’amministrazione quale socio o promotore: enti, fondazioni, associazioni di diritto pubblico o privato in controllo pubblico, ai quali eroga contributi finanziari.

In particolare la delibera prevede che a decorrere da quest’anno i vari organismi dovranno ridurre le proprie spese: del 20% per acquisto, manutenzione, noleggio, esercizio di autovetture ed acquisto di buoni taxi; del 25% per studi e consulenze; del 50% per rappresentanza; del 50% per missioni/trasferte (trasporto, alloggio, vitto), con esclusione di quelle effettuate per tournée artistiche, per le quali devono comunque essere rispettati i limiti di spesa individuali previsti per il personale comunale; del 100% per sponsorizzazioni di attività di soggetti terzi.

Nel caso di mancato rispetto di questi indirizzi, la delibera prevede che non sarà erogato il previsto contributo finanziario.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondazioni ed enti partecipati, il Comune taglia le spese

FirenzeToday è in caricamento