Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Parroco arrestato per spaccio di droga: "stupefacenti acquistati con le offerte dei fedeli e distribuiti ai festini a casa del compagno"

Ai domiciliari insieme a un complice Don Francesco Spagnesi, 40 anni: avrebbe importato sostanze stupefacenti, tra cui la cosiddetta 'droga dello stupro'

Un sacerdote di 40 anni, don Francesco Spagnesi, è stato arrestato per spaccio e importazione di sostanze stupefacenti, acquistate con le offerte dei parrocchiani e destinate a persone contattate tramite siti di incontri sessuali. 

Il prete, fino a pochi giorni fa parroco alla chiesa dell’Annunciazione a Prato, è finito in manette nell’ambito di un’indagine della procura laniera su festini a base di coca e di Gbl, la “droga dello stupro”. Ora si trova ai domiciliari, su disposizione del gip Francesca Scarlatti. 

Secondo quanto ricostruito dalla squadra mobile di Prato, don Spagnesi avrebbe importato dall’estero, nel corso del tempo, quantitativi di Gbl compresi tra mezzo litro e un litro per volta assieme a un complice, Alessio Regina, anch’egli 40enne.

Proprio grazie all’individuazione di quest’ultimo e al suo arresto, avvenuto a fine agosto per importazione di droga dall’Olanda, gli inquirenti hanno scoperto del coinvolgimento del parroco.

I festini

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, i festini sarebbero stati organizzati in un’abitazione nella disponibilità di Regina, anch’egli finito agli arresti domiciliari. Una decina i partecipanti agli incontri su un totale di circa 200 contatti rinvenuti sul telefonino del prete.

Vescovo di Prato: "Dolore e sgomento"

“Dolore e sgomento” per la notizia dell’arrestro del sacerdote sono stati espressi dal vescovo di Prato Giovanni Nerbini.

“Sono notizie che un padre e Pastore non vorrebbe mai avere – ha dichiarato il vescovo – e che colpiscono l’intera Diocesi. In questo momento voglio farmi vicino particolarmente alla comunità parrocchiale della Castellina, condividendone la sofferenza e il disagio”. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parroco arrestato per spaccio di droga: "stupefacenti acquistati con le offerte dei fedeli e distribuiti ai festini a casa del compagno"

FirenzeToday è in caricamento