Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Castelfiorentino

Parroco muore di malaria 

Era rientrato nel suo paese d’origine 

Lutto nella comunità di Castelfiorentino. Don Alexis Phola Phola, parroco di Cambiano e Sala, è morto  di malaria dopo essere rientrato nel suo paese d’origine, il Congo. Aveva 50 anni. Il sindaco Falorni ha voluto ricordarlo: “Stasera (ieri per chi legge, ndr) ho appreso una bruttissima notizia, che mi ha riempito di tristezza. Ci ha purtroppo lasciato don Alexis, parroco di Cambiano e Sala. Persona gentilissima e davvero disponibile, don Alexis era presente da due anni nella comunità castellana, dove aveva colmato quella che era da un po’ di tempo una lacuna, ovvero quella di avere un parroco dedicato per la frazione cambianese. Si era integrato magnificamente, ed era persona apprezzatissima per le sue qualità umane, nonché per le sue prediche cariche di sensibilità. Un mese fa aveva salutato i suoi parrocchiani con un dolce “Pregate per me”, avvertendoli che sarebbe tornato in Congo, suo paese natio, per l’ordinazione episcopale del suo vescovo. Si è ammalato di malaria, ed è deceduto stanotte a causa di questa malattia. Si, perché nelle zone da cui proveniva don Alexis, ancora si muore di malaria. Una finestra tragica, su una realtà drammatica.

Alexis aveva 50 anni. I parrocchiani di Cambiano e Sala, e la comunità di Castelfiorentino tutta, si stringono con affetto alla famiglia per le più sentite condoglianze”.

Morto in Africa: lettera al presidente Mattarella
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parroco muore di malaria 

FirenzeToday è in caricamento