Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Fase 2 e spostamenti, i parenti divisi dai confini regionali per ora restano bloccati

In attesa del via libera agli spostamenti tra Regioni

Divisi da pochi chilometri, ma impossibilitati a vedersi. Succede ai parenti divisi dai confini regionali, anche tra la Toscana e l'Emilia Romagna, come abbiamo raccontato nei giorni scorsi.

A quanto pare il problema non è ancora stato risolto, in attesa del via libera agli spostamenti tra le Regioni, che comunque dovrebbe arrivare nel giro di poche settimane.

Sul caso è intervenuta anche la presidente dei senatori di Forza Italia, Anna Maria Bernini, originaria di Bologna. 

“Il Comune toscano di Firenzuola e i comuni di Monghidoro e di Castel del Rio, nel bolognese, avevano siglato un protocollo di reciprocità, per consentire ai rispettivi cittadini di potersi recare in visita dai congiunti in comuni confinanti, ma collocati in altra regione. Il provvedimento assunto dai sindaci però ha trovato il blocco della Prefettura di Firenze. Senza nulla togliere alla decisione della Prefettura - dice Bernini -, non possiamo tacere tuttavia sull'ennesima, grave, dimenticanza del Governo che, nella fase 2, non ha tenuto conto di queste situazioni”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fase 2 e spostamenti, i parenti divisi dai confini regionali per ora restano bloccati

FirenzeToday è in caricamento