rotate-mobile
Cronaca

Crack al posto delle caramelle: arrestato pusher nel parco delle Cascine 

Trovato in possesso di varie sostanze stupefacenti già pronte per la vendita

Ancora un intervento della polizia municipale contro lo spaccio di droga. Mercoledì pomeriggio gli agenti del Reparto Antidegrado hanno arrestato uno soggetto alle Cascine, in prossimità della fermata della tramvia. Il giovane è stato colto in flagrante mentre vendeva crack a un cliente.

Dalla perquisizione è risultato in possesso poco meno di 45 grammi di varie sostanze stupefacenti (66 cristalli di crack, 11 involucri di cocaina, 12 di eroina e 12 stecche di hashish) già pronti per la vendita. Accompagnato in ufficio per l’identificazione il giovane ha dichiarato di essere minorenne ma è risultato già fotosegnalato e quindi identificato come un 18enne gambiano non in regola con le normative sull’immigrazione. Ieri nella direttissima l’arresto è stato convalidato con la misura cautelare del divieto di dimora nel Comune di Firenze.

“Prosegue l'impegno della nostra polizia municipale nel contrasto ai fenomeni di illegalità e in particolare allo spaccio – sottolinea l’assessora alla sicurezza urbana Benedetta Albanese –. È un lavoro faticoso che richiede grande costanza e per questo ringrazio gli agenti, e in particolare il Reparto Antidegrado molto impegnato in questa attività”. 

Le Cascine: trovata droga tra i cespugli

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crack al posto delle caramelle: arrestato pusher nel parco delle Cascine 

FirenzeToday è in caricamento