Parco dell'Albereta: scoperta discarica abusiva, trovati 300 chili di rifiuti

In azione gli agenti della polizia municipale

Insospettiti dal passaggio di alcune persone che spingevano carrelli in Villamagna, gli agenti della polizia municipale hanno fatto dei controlli che hanno confermato tutti i loro sospetti. Nel Parco dell'Albereta infatti, è stata scoperta une vera e propria discarica a cielo aperto.

Gli agenti del Distaccamento di Gavinana, mercoledì pomeriggio hanno visto una strana''carovana' passare sul marciapiede. In seguito a un'attenta verifica in zona è stato scovato un deposito di suppellettili e materiale vario, ben nascosto dietro la vegetazione nel Parco dell'Albereta.

Lì erano stati abbandonati sacchi di plastica contenenti decine di oggetti recuperati dai cassonetti della raccolta dei rifiuti urbani ( tra cui pentole, un termosifone, dei cavi in plastica, alcune borse, stendini e una sedia a rotelle): circa 300 chili di materiale.  Tutto è stato segnalato e portato via dagli addetti di Alia, che hanno ripulito l'area.

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Spioncino digitale: ecco come funziona e perchè sceglierlo

  • Furti in casa: tornano i contributi per l’installazione degli allarmi

I più letti della settimana

  • Incendio all'Isolotto: colonna di fumo sulla città

  • Incidente in montagna sulle Dolomiti: muore escursionista fiorentino

  • Incidente in Viale Redi: precipita nel Mugnone / FOTO - VIDEO

  • Terremoto: nuova scossa, la terra trema ancora

  • Meteo Firenze: allerta per pioggia e temporali

  • Terremoto a Forlì Cesena: la scossa sentita anche in provincia di Firenze

Torna su
FirenzeToday è in caricamento