Tramvia, nuovo parcheggio scambiatore da 331 posti alla fermata 'Nenni - Torregalli'

Stanziati anche 2 milioni per rifare le strade nei vari quartieri e altri 2 per il Global Service

Il progetto del nuovo parcheggio scambiatore in viale Nenni

Un pacchetto di progetti relativi a interventi sulla viabilità cittadina e il via libera al parcheggio scambiatore della tramvia di viale Nenni, il tutto per uno stanziamento totale di oltre 5 milioni e 800mila euro.

È quanto ha approvato ieri la giunta comunale su proposta dell’assessore alla mobilità Stefano Giorgetti, che commenta così: “È un ulteriore segnale dell’impegno dell’amministrazione per gli investimenti, soprattutto quelli legati a viabilità, marciapiedi e parcheggi”.

Per quanto riguarda il parcheggio, si tratta dell’approvazione del progetto definitivo con collegato stanziamento dei fondi necessari.

Il parcheggio scambiatore sorgerà in un’area di poco più di 15.000 metri quadrati compresa fra viale Nenni e via dello Stradone dell’Ospedale, dove già oggi in molti lasciano l’auto per utilizzare la tramvia e dove sarà realizzata anche la nuova viabilità di collegamento fra il viale e l'ospedale San Giovanni di Dio / Torregalli.

I posti auto saranno 331 (di cui 11 destinati ai portatori di disabilità) disposti a pettine separati da una zona a verde con alberi, oltre a 25 stalli di sosta moto e una ventina per le biciclette.

Prevista inoltre un’ulteriore area a verde sul lato di viale Nenni dove saranno collocate nuove alberature. L’accesso al nuovo parcheggio sarà garantito da due distinte aperture su via Stradone dell’Ospedale e viale Nenni.

Saranno inoltre realizzati un percorso pedonale diretto con l’attraversamento di viale Nenni in corrispondenza della vicina fermata della linea 1 della tramvia 'Nenni - Torregalli' "in modo da ridurre al minimo la distanza da percorrere a piedi", spiega una nota di Palazzo Vecchio, e un percorso ciclabile, lungo il perimetro dell’area, in adiacenza alla viabilità Nenni-Stradone dell’Ospedale.

Per l’opera, espropri compresi, è stato stanziato 1 milione e 850mila euro. Sui tempi di realizzazione ancora non ci sono informazioni, prima dovrà essere fatto l'apposito bando pubblico per affidare i lavori e tutte le altre procedure amministrative.

Sempre ieri nel pacchetto delle delibere anche ulteriori fondi destinati alla viabilità cittadina.

Si inizia con gli accordi quadro relativi agli interventi sulla rete viaria del Quartiere 1 (260.000 euro) e per gli altri quartieri (complessivi 800.000 euro).

Si prosegue con i 700.000 euro per la manutenzione dei manufatti a servizio delle strade come ponti e passerelle pedonali e i 200.000 euro per implementare la dotazione di porte telematiche a tutela della ztl e delle corsie preferenziali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine via libera anche allo stanziamento per il Global Service destinato a interventi e manutenzione straordinaria sulla rete viaria cittadina pari a 2 milioni di euro destinati principalmente al rifacimento di manti stradali e dei marciapiedi.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Firenze usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, maxi-multa all'automobilista romantico: "Sto andando dalla mia fidanzata, mi manca"

  • Coronavirus: morto il primo medico fiorentino

  • Coronavirus: un agriturismo "stupefacente". Cinque arresti a Pontassieve | VIDEO

  • Coronavirus: presto l'obbligo, si esce solo con la mascherina 

  • Coronavirus: 173 nuovi casi e 18 decessi in Toscana 

  • Effetto Coronavirus, Comune di Firenze a rischio default: "resta liquidità per tre mesi"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento