Cronaca

Consegnata al Papa la prima copia del Nuovo Testamento greco-latino-italiano

Curatori dell'opera il cardinale Giuseppe Betori e Valdo Bertalot

Papa Francesco ha ricevuto ieri la prima copia del Nuovo Testamento greco-latino-italiano, a consegnarla sono stati i due curatori dell'opera il card. Giuseppe Betori, Arcivescovo di Firenze e il dott. Valdo Bertalot, già responsabile della Società Biblica (1983-2018) insieme al card. Gianfranco Ravasi, Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura, la dott.ssa Mara La Posta, già responsabile della gestione informatica dei testi della Società Biblica (1984-2018) e il dott. Christoph Roesel, Segretario Generale della Deutsche Bibelgesellschaft.


L’opera presenta il testo del Nuovo Testamento greco con a fronte quelli latino e italiano nelle loro edizioni autorevoli più recenti: The Greek New Testament-5th Revised edition (Deutsche Bibelgesellschaft (DBG), 2014, Nova Vulgata-Bibliorum Sacrorum Editio, Editio typica altera (Libreria Editrice Vaticana 1986), La Sacra Bibbia-Versione ufficiale della Conferenza Episcopale Italiana (Fondazione di Religione Santi Francesco d’Assisi e Caterina da Siena 2008).?

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consegnata al Papa la prima copia del Nuovo Testamento greco-latino-italiano

FirenzeToday è in caricamento