menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Intruso” in palestra: istrice si imbuca ai Canottieri Firenze

Il presidente della storica società ci scherza su: “In attesa di nuovi soci meno pungenti vi auguro un'ottima giornata”

Ha atteso il calare del sole per intrufolarsi nella palestra ai piedi del museo degli Uffizi. A tradirlo è stato forse l'atteggiamento, schivo e guardingo, oppure la corona di aculei che non l’ha fatto passare inosservato. Fatto sta che ieri sera un istrice è stato sorpreso nella sede della storica Società Canottieri Firenze. Uno dei soci ha subito allertato il Comune perché "invitassero" l'animale, peraltro sprovvisto di tessera, a lasciare l’area di pesistica con affaccio su Ponte Vecchio e lo accompagnassero in una zona più adatta a lui.

Visto il momento complesso che le palestre stanno vivendo per le chiusure imposte per il Covid, il presidente della Società Canottieri Firenze ha voluto strappare un sorriso ai propri iscritti raccontando loro la storia dell'imbucato. “Avventura a lieto fine ieri a tarda sera per un nuovo socio, un istrice - scrive il presidente Michele Nannelli- che non sapeva della chiusura delle palestre ed è stato trovato nella palestrina. Il tutto si è concluso in breve tempo con la presa in carico da parte di un veterinario del Comune e la disponibilità di un socio che ha atteso la soluzione fino a notte”. “In attesa di nuovi soci meno pungenti vi invio gli auguri per un'ottima giornata”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ristoratori e TNI bloccano di nuovo l'autostrada A1: traffico bloccato

  • Cronaca

    Coronavirus: 224 nuovi casi e 16 decessi a Firenze

  • Cronaca

    Gioberti: mega party, in 67 dentro casa

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento