rotate-mobile
Cronaca

Padel, una giornata all'insegna dell'inclusione

Secondo openday per il "Wheelchair Rondinella padel club”. Pacini: "Un progetto per rendere questo sport inclusivo"

“Wheelchair Rondinella padel club”. È il nome del progetto di avviamento al padel in carrozzina dedicato alle persone con disabilità che si svolgerà mercoledì 27 novembre, dalle 13 alle 15,30 alla Rondinella Padel Club di via Edoardo Detti. Una iniziativa, giunta al suo secondo openday, che sarà gratuita e aperta a chiunque voglia partecipare. “Un progetto che nasce dalla voglia dei soci di poter rendere il padel uno sport inclusivo” spiega Andrea Pacini, tra gli organizzatori della giornata.

Sognando le paraolimpiadi

Oltre alla possibilità di far sport, l'idea degli organizzatori sarebbe che poi i ragazzi che vengono a provare, si appassionino. E che magari poi un giorno diventino agonisti. “Il sogno e l'ambizione – continua Pacini – è che dopo l'avviamento, i ragazzi che vengono a provare vogliano magari diventare agonisti e competere nei campionati. E che magari un domani si possa fare come in Spagna o Francia, dove gli sport paraolimpici sono molto seguiti e i praticanti fanno incetta di premi”. 

Più carrozzine disponibili

Oltre alla possibilità di usufruire dei campi da gioco e dell'insegnamento dei maestri presenti, chi vorrà provare troverà anche tre carrozzine a disposizione. “Abbiamo già disponibile una carrozzina da padel nella nostra struttura – sottolinea Pacini – e a questa si aggiungono le due messe a disposizione da Decathlon che sostiene l'associazione Inclusive Padel Tour. La struttura è totalmente accessibile, quindi chiunque può venire a provare. Speriamo siano tanti. E speriamo poi si appassioni”. 

Continua a leggere su FirenzeToday

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Padel, una giornata all'insegna dell'inclusione

FirenzeToday è in caricamento