rotate-mobile
Cronaca Torregalli / Via Torregalli

Sicurezza: all'ospedale di Torregalli torna il posto di polizia

Era stato sospeso nel 2020 causa Covid

Riaperto questa mattina il posto di polizia all'ospedale San Giovanni di Dio a Torregalli, al confine tra Firenze e Scandicci. Il servizio era stato sospeso nel 2020 a causa della pandemia.

Il presidio, si spiega dalla questura, è stato fortemente voluto dal questore Maurizio Auriemma, d'intesa tra Polizia di Stato e l'Asl Toscana Centro. Il posto di polizia è collocato nella sala di attesa del pronto soccorso.

"Il dipartimento della pubblica sicurezza - spiega una nota di via Zara - incentiva da sempre questi presidi di sicurezza nelle strutture sanitarie italiane, dove la costante presenza degli agenti costituisce anche un deterrente per la prevenzione di eventuali reati" e "pur non avendo specifici compiti di vigilanza, anche questa riapertura, come quella recentemente avvenuta nell'ospedale di Empoli, costituisce per il questore Maurizio Auriemma un segnale della concreta presenza della polizia di Stato nei punti nevralgici del territorio della provincia fiorentina".

L'inaugurazione è stata presieduta per l'ospedale da Simone Naldini, direttore di presidio, da Gianfranco Giannasi, direttore del Dea e dal commissario capo Eugenio Aloia, dirigente del commissariato 'Oltrarno'.

Da oggi, dunque, agenti della polizia si alternano "costantemente nella struttura, assicurando così una presenza quotidiana costante, quali punti di riferimento, non solo per i pazienti e i loro familiari, ma anche per il personale sanitario" chiosa la nota della questura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza: all'ospedale di Torregalli torna il posto di polizia

FirenzeToday è in caricamento