Figline Valdarno: muletto si ribalta, muore operaio

La tragedia nell'area esterna di una ditta in zona Lagaccioni. Vani i soccorsi

Tragedia a Figline Valdarno. Un operaio di 58 anni, Maurizio Gori, è deceduto stamani, mercoledì 4 novembre, a causa del ribaltamento del muletto avvenuto durante alcune operazioni di manovra all'esterno di una ditta.

L'allarme è scattato intorno alle 10 in via Brodolini, zona Lagaccioni.

Sul posto sono tempestivamente intervenuti i vigili del fuoco e i sanitari del 118 ma per l'uomo, nonostante i ripetuti tentativi di rianimazione, non c'è stato purtroppo niente da fare.

Sulla vicenda la procura di Firenze si appresta ad aprire un fascicolo, mentre sono già in corso accertamenti sulle cause che hanno prodotto l'incidente mortale.

Sul posto, infatti, sono sopraggiunti anche i carabinieri, la polizia municipale e i medici del lavoro dell'Asl.

La vittima risiedeva a San Cipriano, comune di Cavriglia, nell'aretino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Follia in Appennino: contromano per 40 chilometri sull'autostrada A1

  • Toscana in "zona gialla rafforzata": cosa si potrà fare e cosa no

  • In Toscana torna il weekend in zona gialla: cosa si può fare e cosa no

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 13 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 16 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Scomparso nel Senese la vigilia di Natale, lo ritrovano perché ubriaco si schianta a Firenze contro un semaforo

Torna su
FirenzeToday è in caricamento