rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Cronaca

Operai in vigna sotto il sole cocente: multata azienda agricola

Sanzione da 7.000 euro

L'Ispettorato territoriale del lavoro di Siena ha effettuato, nella tarda mattinata di ieri, un controllo in un'azienda agricola di Montalcino, dove, a dispetto della siccità e delle temperature elevatissime, oltre i 36 gradi, ha trovato 6 operai intenti ad effettuare le operazioni di pulizia della vigna.

Gli ispettori, scrive l'edizione odierna de La Repubblica Firenze, hanno disposto l'immediata interruzione dei lavori e il rientro in sede degli operai, ed hanno contestato all'azienda la inadeguata valutazione del rischio specifico: le sanzioni ammontano a oltre 7.000 euro. Al vaglio del personale dell'Ispettorato del lavoro anche le valutazioni del rischio sugli ambienti confinati, riferiti in particolare alle autoclavi e alle cisterne, nonché sulla movimentazione manuale dei carichi.

L'ispettorato ricorda che lo scorso 20 giugno la direzione centrale per la tutela la vigilanza e la sicurezza del lavoro dell'Inl ha invitato gli uffici territoriali a dedicare particolare attenzione, sotto il profilo ispettivo, alla prevenzione dei rischi sulla salute e sulla sicurezza dei lavoratori determinati dall'aumento di intensità e durata delle ondate di calore.

E proprio ieri Inps e Inail hanno ricordato attraverso una nota congiunta che le imprese potranno chiedere all'Inps il riconoscimento della cassa integrazione guadagni ordinaria quando il termometro supera i 35° centigradi. Ai fini dell'integrazione salariale, pere, possono essere considerate idonee anche le temperature percepite.

Inoltre, l'Inps riconosce la cassa integrazione ordinaria in tutti i casi in cui il responsabile della sicurezza dell'azienda dispone la sospensione delle lavorazioni in quanto ritiene sussistano rischi o pericoli per la sicurezza e la salute dei lavoratori, ivi compresi i casi in cui le sospensioni siano dovute a temperature eccessive.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operai in vigna sotto il sole cocente: multata azienda agricola

FirenzeToday è in caricamento