Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Omicidio in ostello del centro: la coppia era in luna di miele

Nardella: "Ancora sangue, ancora una donna come vittima"

Uccisa durante il viaggio di nozze. Un particolare, quello della luna di miele, reso noto da la Nazione, che rende ancor più atroce il delitto che si è verificato ieri all'interno di una stanza di un ostello di Via Santa Caterina d'Alessandria. Dopo una discussione per futili motivi, i due (lei 21enne cinese, lui 30 messicano di origine asiatica) avrebbero avuto una discussione che l'uomo ha concluso stringendo le mani intorno al collo della donna fino a soffocarla. Resosi conto di quanto accaduto, è corso nella hall dicendo di aver strangolato la compagna. Il personale ha poi chiamato la polizia. L'uomo ed alcuni testimoni sono stati accompagnati in questura per essere ascoltati. 


I coniugi si erano conosciuti un anno fa in Thailandia e si sarebbero sposati un mesetto fa in Birmania. Le identità dell'uomo e della vittima non sarebbero state ancora rese noto per permettere ai canali ufficiali di contattare la famiglia per comunicare la triste notizia. Sull'episodio è intervenuto anche il sindaco Nardella. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio in ostello del centro: la coppia era in luna di miele

FirenzeToday è in caricamento