rotate-mobile
Cronaca

Incubo predoni, raffica di furti su auto: individuati due giovani del branco

Perquisizioni in casa di quattro maggiorenni

Stamani i carabinieri d’Oltrarno hanno dato esecuzione ad una misura cautelare emessa dal gip del tribunale per i minorenni a carico di due minori italiani, domiciliati a Firenze, che a vario titolo sono ritenuti responsabili di furti su autovetture commessi nella zona di Porta Romana, Piazza Tasso e Santo Spirito tra gli ultimi mesi del 2021 e gennaio 2022.

L’attività sviluppata a partire dallo scorso mese di novembre, mediante l’acquisizione e la visione di numerosi video di telecamere di sorveglianza, ha consentito di costruire un quadro di elementi, corredato dalle ulteriori indagini svolte dalla polizia municipale e dalla polizia ferroviaria, per cui il Procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni  ha richiesto l’emissione dell’odierna misura cautelare. 

Oltrarno: furti su auto

In particolare i due arrestati, di anni 17 e 16, con precedenti penali, assieme o in concorso con altri soggetti, avrebbero partecipato a diversi furti perpetrati su autovetture parcheggiate in pubblica via o all’interno del Parcheggio Oltrarno, nelle date 10, 21 e 28 novembre, 2 e 10 dicembre e infine 8 e 12 gennaio.

I minori, al termine delle attività di rito, sono stati accompagnati presso l’istituto per i minorenni Meucci. Nell’ambito della stessa attività, i carabinieri hanno eseguito inoltre altre perquisizioni delegate dalla procura della Repubblica di Firenze, finalizzate alla ricerca di refurtiva nelle abitazioni di altri quattro soggetti, maggiorenni, indagati dai militari dell’Arma per i medesimi reati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incubo predoni, raffica di furti su auto: individuati due giovani del branco

FirenzeToday è in caricamento