Cronaca

Oltrarno: prova ad attivare carta di debito con documenti falsi

Arrestato dai carabinieri 

Ieri mattina i carabinieri del nucleo radiomobile sono intervenuti presso un ufficio postale dell’Oltrarno e hanno tratto in arresto un 40enne salernitano, residente a Firenze, già noto alle forze dell’ordine.

I militari erano intervenuti presso l’ufficio postale poiché era stata segnalata la presenza dell’uomo che cercava di attivare una PostePay utilizzando dei documenti palesemente falsi. I carabinieri, giunti sul posto, dopo aver accertato che il codice fiscale e la carta d’identità utilizzati per attivare la carta di debito riportavano la foto del soggetto ma le generalità di un’altra persona, lo hanno dichiarato in arresto per fabbricazione di documenti di identificazione falsi. Il quarantenne verrà giudicato in direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltrarno: prova ad attivare carta di debito con documenti falsi

FirenzeToday è in caricamento