rotate-mobile
Cronaca

Olimpiadi: impresa del nuotatore fiorentino, va in finale nei 50 stile libero

Altro ottimo risultato di Lorenzo Zazzeri della Rari, già argento nella staffetta azzurro. Domani torna in vasca

Lorenzo Zazzeri compie l'impresa che non t'aspetti e si qualifica per la finale dei 50 stile libero con il settimo crono.

Il 27enne di Firenze - allenato da Paolo Palchetti, sesto agli Europei di Budapest dov'è stato bronzo con la 4x100 sl - nuota il primato personale in 21''75, abbassando il 21''86 siglato in batteria che aveva eguagliato il tempo siglato in Ungheria.

Il più veloce, come nella prima sessione, è lo statunitense e bicampione mondiale Caeleb Dressel - oro nei 100 farfalla, nei 100 sl e con la 4x100 stile libero - in 21''42, che precede il francese Florent Manadou - argento olimpico in carica - in 21''53.

"Una ciliegina sulla torta incredibile, dopo la medaglia con la staffetta, che mi ha dato una carica incredibile - spiega ZazzArt, tesserato per Esercito e RN Florentia - Questa finale è il coronamento di tutti i sacrifici che ho fatto. Se mi avessero detto prima di partire per il Giappone, che avrei fatto due finali e conquistato un argento, non c'avrei mai creduto. Domani mi divertirò tantissimo, ma ci proverò: non ho nulla da perdere".

La finale si disputerà nella notte: domenica 1° agosto alle ore 4.11.

Lorenzo Zazzeri oltre ad essere un campione olimpico è anche un artista: nome d'arte ZazzArt. Nel 2017 ha partecipato alla Florence Biennale d'arte contemporanea, che ogni due anni si svolge alla Fortezza da Basso. Il velocista gigliato si è da poco laureato in Scienze Motorie. I suoi migliori amici sono Matteo Restivo e Filippo Megli, gli altri due nuotatori olimpici tesserati della Rari Nantes Firenze.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Olimpiadi: impresa del nuotatore fiorentino, va in finale nei 50 stile libero

FirenzeToday è in caricamento