Nuovo stadio Fiorentina: dal consiglio comunale sì definitivo alla 'variante Mercafir'

Adesso si aspetta che a giorni il Comune pubblichi il bando per la vendita dei terreni

Foto d'archivio

Via libera definitivo del consiglio comunale, questa mattina, alla variante semplificata per la realizzazione del nuovo stadio e del nuovo mercato ortofrutticolo nell’area Mercafir di Novoli.

La variante, presentata dall’assessore all’urbanistica Cecilia Del Re, è stata approvata oggi dall’assemblea di Palazzo Vecchio, con 20 voti favorevoli (Pd e Lista Nardella) e 6 contrari, dopo l’ok definitivo della giunta del 10 gennaio scorso.

La variante approvata oggi specifica quattro punti: l’aspetto patrimoniale dello stadio, la modalità attuativa del comparto nord, l’attribuzione della capacità edificatoria e delle relative destinazioni d’uso a ciascun comparto e le condizioni di accessibilità dell’area.

Adesso si aspetta che il Comune pubblichi il bando per la vendita dei 14,8 ettari di terreni dove potrà sorgere il nuovo stadio: la perizia affidata ad un ente terzo ha stabilito un prezzo di 22 milioni di euro (molti di più dei 6 che vorrebbe spendere il presidente della Fiorentina Commisso).

Nell'area in vendita, il comparto sud dell'attuale Mercafir, oltre allo stadio potranno sorgere circa 30mila metri quadri tra aree di 'commerciale' (negozi e centri commerciali, 18mila metri), 'direzionale' (uffici, 8mila) e 'turistico-ricettivo' (alberghi, 4mila).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Centro Alimentare Polivalente, cioè il mercato della Mercafir, sarà ricostruito, secondo i piani del Comune, nell'area nord, mentre appunto nell'area sud potrebbe sorgere il nuovo stadio. Sempre che Commisso abbia voglia di mettere nel piatto quei 22 milioni. Ora la palla passa alla Fiorentina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: morto il primo medico fiorentino

  • Coronavirus: un agriturismo "stupefacente". Cinque arresti a Pontassieve | VIDEO

  • Coronavirus: l'identikit di chi si ammala in Toscana

  • Coronavirus: presto l'obbligo, si esce solo con la mascherina 

  • Coronavirus: 173 nuovi casi e 18 decessi in Toscana 

  • Coronavirus, via alla distribuzione: si uscirà solo con le mascherine

Torna su
FirenzeToday è in caricamento